Estate 2011, preseguono le partenze in tutt'Italia

I consigli di Autostrade per l'Italia

Potenziamenti della rete e comunicazione efficace hanno ridotto i disagi


REDAZIONE BARLETTALIFE
Martedì 9 Agosto 2011

Anche quest'anno la fase delle partenze per l'esodo estivo si conferma la più intensa per volumi di traffico e impegno nella gestione del servizio. Gli spostamenti verso il sud, specie sull'Adriatica, si sono mantenuti intensi ma senza disagi anche in questa giornata di lunedì, a riprova di una tendenza che vede partenze distribuite e vacanze più concentrate rispetto al passato.

In questo esodo 2011 le infrastrutture autostradali sono state pienamente utilizzate, confermandosi come la formula più flessibile ed economica per le famiglie che vanno in vacanza. I dati di traffico del periodo, ancora provvisori, si attestano su valori sostanzialmente allineati al 2010. Netto miglioramento della fluidità in itinere e in stazione, grazie al contributo che Autostrade per l'Italia ha assicurato concludendo in anticipo, e proprio per l'esodo estivo, alcuni importanti potenziamenti della rete. Su tutti il completamento della terza corsia nel tratto fiorentino dell'Autosole in direzione sud, che di fatto ha azzerato code e rallentamenti su questo tratto strategico per i collegamenti da nord a sud; importanti anche i contributi dovuti all'apertura del nuovo casello di Rosignano sull'A12 e della nuova interconnessione di Lainate sulla A8.

Una comunicazione accurata ha inoltre consentito a italiani e stranieri di distribuire meglio le partenze, ottenendo il risultato voluto, cioè quello di trasformare a consuntivo i "bollini neri" in bollini di un colore diverso.

Per l'intera settimana fino al ponte di Ferragosto non si escludono ulteriori spostamenti verso le località di villeggiatura, seppure in forma ridotta, mentre Autostrade per l'Italia si prepara a gestire la fase dei rientri, con in cantiere altre importanti novità sul nodo fiorentino per le quali si continuerà a lavorare ininterrottamente anche a Ferragosto. Per coloro che si metteranno in viaggio, Autostrade per l'Italia, invita ad allacciare le cinture di sicurezza, anche sui sedili posteriori, ad assicurare i bambini agli appositi seggiolini, ed a rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza. Si ricorda, inoltre, in caso di lunghi tragitti, di fermarsi per una sosta in area di servizio o in area di parcheggio ai primi sintomi di stanchezza.

Per conoscere la situazione aggiornata del traffico sulla rete autostradale, si consiglia di viaggiare sintonizzati su RTL 102.5 o Isoradio FM 103.3; per ulteriori informazioni è possibile contattare anche il Call Center di Autostrade per l'Italia al numero 840.04.21.21, che fornisce notizie in tempo reale sulle condizioni di viabilità.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Pedone
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
BarlettaLife è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani