Oggi pioggia
Temperature 9.110.4

SELECTED

Volete farvi derubare? Andate all’ospedale

Guida pratica per farsi derubare nell’ospedale “Dimiccoli”

Rubate altre due automobili dal parcheggio


Tommaso Francavilla
TOMMASO FRANCAVILLA
Domenica 24 Giugno 2012 ore 10.40

L'ospedale "Dimiccoli" di Barletta è divenuto un appuntamento fisso per tutti i ladri d'auto del circondario, come dimostra anche un recentissimo iReport. Volete sbarazzarvi della vostra vecchia o nuova auto? Lasciatela nel parcheggio dell'ospedale, di giorno o di notte non fa differenza, potreste essere uno dei tanti fortunati che hanno subìto il furto del proprio automezzo. Da quando l'ospedale è entrato in funzione, i furti d'auto non si contano più, intanto compagnie assicuratrici e i derubati urlano gioia.

Pochi gionni fa altre due automobili sono state rubate dal parcheggio dell'ospedale sotto gli occhi spenti delle telecamere, nell'indifferenza della guardia giurata, che ha giurato di sorvegliare il traffico in entrata nel nosocomio, ma che in realtà lascia vuoto il proprio posto di lavoro, situato nel gabbiotto all'entrata, in attesa che vadano a rubare anche nel gabbiotto. Eppure la nostra guardia giurata è pagata per lavorare, forse è in sciopero perenne fin dalla sua assunzione.

Le telecamere a circuito chiuso dovrebbero essere collegate col qualche fantomatico comando, in realtà non sono altro che degli spaventapasseri tecnologici. I furti d'auto sono democratici, non c'è nessuna distinzione tra auto rubate appartenenti a medici, infermieri, pazienti. E' evidente che la zona è tenuta sotto controllo dai ladri, i quali dopo avere individuato la preda, agiscono in tutta tranquillità, hanno solo l'imbarazzo nella scelta dell'automobile.

Il parcheggio dell'ospedale è divenuto un "self-service" di auto pluri-marche per tutti i ladri. Come si può evitare il furto della vostra auto? Provate a portare con voi un accompagnatore, che farà da guardiano alla vostra auto, mentre voi andate a sbrigare le vostre faccende, altrimenti andate con l'autobus, sperando non rubino anche quello.

All'ospedale "Dimiccoli" si va per farsi curare e derubare.

Utente Facebook
Marcello Degennaro l'11 luglio alle 22.57
facciamoci giustizia da soli
giacomo il 28 giugno alle 19.32
..."occhi spenti delle telecamere" bellissima! sorrido
Peppino Lo Curto il 25 giugno alle 11.11
@spapa perchè si ti rubano l'auto per strada te la ripaga il comune?anche se l'area fosse di proprietà del comune non ci si potrebbe rivalere , a meno che non ci sia un parcheggio custodito a pagamento e sempre che il gestore non si avvalga del contratto di ' fitto di area' piuttosto di quello di 'contratto di deposito'.

Peppino Lo Curto il 24 giugno alle 20.25
mi sa che l'area parcheggio dell'ospedale non sia su area 'pubblica' in senso stretto ma su area privata, di proprietà della asl
pqm l'intervento della polizia locale può essere fatto solo su chiamata dell'asl e non di default come se fosse una pubblica via
Utente Facebook
Salvatore Papa il 25 giugno alle 01.09
Quindi l'asl dovrebbe rimborsare le auto rubate a questo punto?
  Non è possibile rispondere a messaggi troppo vecchi
ettore bergamaschi il 24 giugno alle 10.59
Ho visto un furto in diretta nel parcheggio dell'ospedale mentre ero ricoverato : erano due stimati zingari, per usare le parole del nostro Sindaco progressista.
Lo scandalo è che gli zelanti vigili intervengono per fare decine di multe a chi, magari con qualche problema, lascia la macchina in modo irregolare : anche questi frequenti blitz ho dovuto vedere e la cosa mi da il voltastomaco.
Possibile che in Comune , tra un appalto e l'altro, non conoscano questa vergogna ?
Utente Facebook
Salvatore Papa il 24 giugno alle 00.12
Ma la responsabilità in quei parcheggi di chi è?
Se qualcuno si fa male in casa mia, lo devo risarcire. Almeno così so io. Poi...

Comunque qualche telecamera non ci starebbe male.
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di BarlettaLife e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Ospedale Dimiccoli
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
BarlettaLife è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani