Oggi pioggia
Temperature 9.110.4

Euro 2012, le parole di Prandelli e Balotelli prima di Italia-Inghilterra

Il Ct: «Nessuna indicazione sulla formazione»


luca_guerra.jpg
LUCA GUERRA
Domenica 24 Giugno 2012 ore 12.19

Nel pomeriggio di ieri prima presa di conoscenza con il terreno di gioco che questa sera ospiterà Italia-Inghilterra, quarto di finale di Euro 2012: gli Azzurri si sono allenati allo stadio Olimpico di Kiev in un seduta aperta per i primi 15 minuti alla stampa. Stampa che ha ascoltato i protagonisti prima della seduta tecnica, in Sala Stampa. Cesare Prandelli non vuole giocare a carte scoperte. Nessuna formazione e nessuna informazione riguardo a chi scenderà in campo domani sera con l'Inghilterra: «Non voglio dare vantaggi a nessuno - spiega il Ct nella conferenza stampa della vigilia - e stavolta nemmeno i giocatori sanno se giocheranno o no. Questa è una partita difficile contro una squadra con delle grandi individualità, ma anche molto organizzata. Dobbiamo rimanere concentrati per cercare di sfruttare ogni occasione. Dovremo essere bravi nel cercare di rubare i tempi di gioco, mettendo in campo la loro stessa intensità e il loro agonismo. Solo così faremo una grande partita. Dovremo scendere in campo senza paura e senza alcuna sudditanza psicologica. Abbiamo fatto buone cose, manca poco per diventare una squadra forte». Dall'inizio di questa avventura Prandelli ha elogiato lo spirito del gruppo e proprio in questa ottica vanno i complimenti a Thiago Motta, che in questa settimana si è allenato pur essendo alle prese con un affaticamento muscolare. «Questo sta a dimostrare – aggiunge il Ct - quanto Thiago tenga a questa maglia e a scendere in campo domani». Prandelli ammette di essere più d'accordo con Buffon che con Bonucci. Il portiere Azzurro venerdì, a differenza del compagno di squadra della Juventus, aveva affermato che l'Italia non è più forte degli avversari: «Gigi ha ragione, siamo qui e stiamo lavorando per diventare più forti. Per domani non ho dubbi tattici, ma non dico niente, perché non voglio dare vantaggi a nessuno in una partita importante come questa. Con la Spagna è successo così a noi quando siamo scesi in campo e non abbiamo trovato attaccanti. Per dieci minuti non abbiamo avuto riferimenti. Per questo penso che in questo momento sia meglio fare così. Questa è una partita importante anche per fare il salto di qualità».

La presenza di Mario Balotelli alla conferenza stampa della vigilia non era prevista (ha affiancato Barzagli, ndr) e per tutti è stata una piacevole sorpresa, anche per l'attenzione che il giocatore suscita in Inghilterra. Il centravanti azzurro ha dispensato battute e considerazioni alla vigilia di una partita per lui particolare. «Sarà bello e simpatico giocare contro i miei compagni di squadra nel club. Sono amico di tutti, chiaramente spero di batterli e di poter gioire insieme ai miei compagni in azzurro». Balotelli spiega di rispettare molto l'Inghilterra, ma di non temere nessuno e ammette che il gol con l'Irlanda è stato positivo sotto tanti aspetti: «Lo cercavo, non ero bloccato, ma non riuscivo a fare gol e quindi questa rete è stata importante». Sulle critiche che gli sono state fatte nelle precedenti partite Mario sorride e dice: «In novanta minuti è chiaro che fai anche degli errori. Ma le critiche, soprattutto quelle del Mister, sono costruttive, servono per migliorare. La maglia della Nazionale ha un peso speciale, è normale avere tanti occhi addosso, ma se posso aggiungere qualcosa vi devo dire che nelle prima partite ero emozionato perché è il mio primo europeo e la maglia azzurra la sogno fin da bambino».

Utente Facebook
Gianluca Perna il 24 giugno alle 01.18
Forza azzurri!
Utente Facebook
Gianluca Perna il 24 giugno alle 01.13
Con le chiacchiere si sta riprendendo... Speriamo che si riprenda anche in campo!
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di BarlettaLife e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Mario Balotelli
Fonte: figc.it
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
BarlettaLife è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani